Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie. Privacy

OK

BIO

Virginia Mai classe '93 cresciuta a Milano, scopre la passione per il canto sin da piccolissima. Nel 2006, a tredici anni, inizia a studiare Canto moderno con l’insegnante Sabrina Olivieri presso la scuola “Nel Centro della Musica” di Cusano Milanino diretta dal batterista Paolo Pellegatti. Qui acquisisce le prime conoscenze del canto e della musica e consegue il diploma nel 2012.

Contemporaneamente inizia a studiare il pianoforte moderno dove apprende le fondamenta dell’accompagnamento per il canto. Frequenta anche il corso “Be on Stage” e acquisisce gli strumenti per stare sul palco ed interagire con il pubblico durante una performance.

 

Nel 2013 accede alla Civica Jazz Claudio Abbado di Milano e consegue la laurea in Canto Jazz nel 2016. Iniziano le collaborazioni con alcuni dei più rinomati jazzisti del panorama milanese e non, tra cui Franco Cerri, Enrico Intra, Maurizio Franco, Marco Vaggi, Tony Arco, Paolo Peruffo, Laura Fedele e Giorgio Ubaldi. Partecipa a numerosi concerti organizzati dalla Civica stessa, tra cui i Break in Jazz annuali in Piazza Mercanti a Milano, il Calendario dell’Avvento in piazza Duomo, alcuni concerti con il coro presso il Teatro Piccolo di Milano e l’Arena di Verona. Ha avuto modo di affinare la tecnica di registrazione in studio dove ha prestato la voce per i cori del disco del duo rapper milanese Two Fingerz, per il rapper torinese Shade, il pianista Michele Fazio e per la cantante jazz Dagmar Segbers.

 

Da sempre attiva in formazioni musicali di vario genere; parte del coro gospel “The Gospel Light Vocal Ensemble” sin da piccola ha partecipato ad alcuni eventi televisivi e affinato la sua mansione di cantante professionista.

Attualmente si dedica a diversi progetti musicali: 2Groovies, duo piano-voce al femminile che propone i più celebri brani della musica Pop e Soul degli ultimi anni; i Coristi Anonimi, quartetto vocale che ripercorre la storia dei gruppi vocali dalla loro nascita fino ai nostri giorni; i Deaf Kaki Chumpy, un poderoso organico di 16 elementi che sperimenta sonorità nuove ed originali, passando dal jazz, all’R’n’B fino al rock progressive, in un caleidoscopio di suoni e colori del tutto inediti ed originali. Questo progetto musicale ha partecipato a numerose ed importanti rassegne jazzistiche come il Jazzit Fest o il Summertime in Jazz.

 

Il timbro caldo e coinvolgente, passione per la musica e tutto ciò che è "soulful" rendono Virginia versatile nel reinterpretare i brani degli artisti che più hanno segnato il suo percorso musicale. Da Whitney Houston a Mariah Carey, da Stevie Wonder ad Aretha Franklin. Tutte hits che compongono il suo repertorio.

 

VIRGINIA MAI - Crazy

VIRGINIA MAI & DEAF KAKI CHUMPY -Delirium Tremens

GALLERIA FOTO