Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie. Privacy

OK

BIO

L'amalgama perfetta. Miss T & the Mad Tubes l'hanno trovata subito. E perfezionata in anni di live e lavori in studio. Un connubio artistico che sta riscuotendo un'approvazione internazionale. Il quartetto milanese nasce nel novembre 2008: radici ben piantate in influenze Rock'nroll, Rhythm and Blues e Rockabilly e voglia di imporsi nella scena vintage: Max Pierini e Davide Bianchi avevano le idee chiare. L'ingresso del batterista Laureant Mapelli e del sassofonista Piergiorgio Elia delinea poi i confini di uno stile ancora più incisivo. Dopo l'album "Rockin' Roots" (2010), nel 2012 incidono per l'etichetta Vintage Roots Records il loro secondo lavoro, "Oh More!". E' un successo. Partecipano, tra gli altri, ad appuntamenti come il Winter Jamboree 2011, il Summer Jamboree 2005-2009-2010-2013-2015, il Vintage Roots Festival 2009-2010-2011-2012-2014, il Rockabilly Bombardment (Hohenems) 2011, il Rockabilly Showdon 2012, il Twist'n'Shout 2012-2013 e il Sun Rock Festival 2012-2015. Dal 2011 ecco Miss T. Cantante dalla voce potente e vera, con una formazione jazz dal substrato pop, rock e bossanova. Attiva da 15 anni, dal 2008 al 2010 decide di interrompere l'esperienza live, continuando a lavorare in studio come cantante e paroliere. Poi l'incontro con i Mad Tubes, con i quali inizia una collaborazione live e registra “She's That Gorgeous", album nel quale c'è la straordinaria firma del noto sassofonista Big Jay McNeelye: un grande successo internazionale, iniziato con la partecipazione del quintetto al Summer Jamboree 2013 e terminato, per ora, con le trasferte in Germania, Spagna, Svizzera e Austria.

 

Miss T & The MaD Tubes - Messed Up Living

 

Miss T & The MaD Tubes - Just Like A Bird

 

Miss T & The MaD Tubes "Feat Big Jay McNeelly" Bags and Purses

 

 

GALLERIA FOTO